• Home
  • FMCSA prevede di stendere nuove regole HOS su settembre. 29

FMCSA prevede di stendere nuove regole HOS su settembre. 29

Uno dei take-away chiave da FMCSA 2020 Trucking Safety Summit è che l’agenzia prevede di andare avanti con il suo settembre. 29 introduzione del nuovo regolamento sulle ore di servizio.

FMCSA amministratore ad interim Jim Mullen ha detto durante l’agosto. 5 evento online che i piani per mettere in vigore le regole riformate alla fine di settembre sono rimasti ” in pista.”

Tali norme, che l’agenzia ha detto sono destinati a fornire una maggiore flessibilità per i conducenti, includono:

  • I limiti di servizio per le operazioni a corto raggio aumenteranno da 12 a 14 ore e da 100 miglia aeree a 150.
  • La disposizione di guida avversa estenderà il finestrino di guida di due ore se il conducente incontra condizioni di guida avverse. Nella regola finale, la definizione di “guida avversa” è stata modificata in modo che l’eccezione possa essere applicata in base alla conoscenza del conducente (oltre che del dispatcher) delle condizioni dopo la spedizione.
  • Oltre alle divisioni di 10/0 e 8/2, ai conducenti sarà consentita un’opzione split-sleeper di 7/3. Inoltre, il periodo di qualificazione non conta contro la finestra di 14 ore.
  • La disposizione della pausa di 30 minuti sarà modificata per richiedere la pausa dopo otto ore di guida (anziché in servizio) e consente a un periodo di servizio/non di guida di qualificarsi come la pausa richiesta.

OOIDA’s take

Pur affermando che le regole non vanno ancora abbastanza lontano, l’Associazione dei conducenti indipendenti proprietario-operatore ha sostenuto la regola finale. All’inizio di questa settimana, OOIDA ha presentato commenti formali a sostegno dei cambiamenti, affermando che le nuove regole raggiungeranno l’obiettivo prefissato da FMCSA di fornire ai conducenti maggiore flessibilità e controllo sui propri programmi.

“Per molti anni, i membri di OOIDA hanno ripetutamente detto ai legislatori e alla FMCSA che le attuali regole di ore di servizio non sono ragionevoli per l’industria di autotrasporti di oggi”, ha scritto OOIDA in commenti formali firmati dal presidente e CEO Todd Spencer. “Gli attuali regolamenti sulle ore di servizio che dettano il programma di lavoro di un camionista sono eccessivamente complessi e non offrono praticamente alcuna flessibilità per i conducenti. Costringono efficacemente i conducenti ad essere sulla strada quando sono stanchi, durante i tempi di viaggio occupati, durante condizioni meteorologiche e stradali pericolose o quando semplicemente non si sentono bene.

” L’inflessibile orologio a 14 ore spinge anche i camionisti a guidare più velocemente quando sono a corto di tempo disponibile. Inoltre, i conducenti sono spesso alla mercé di spedizionieri e ricevitori per quanto riguarda il carico e lo scarico del loro camion, che consuma tra 11 e 20 ore in media ogni settimana. Di conseguenza, i requisiti odierni di ore di servizio non hanno portato a miglioramenti statistici per la sicurezza stradale.”

Petizioni per la riconsiderazione

Tuttavia, c’è stata anche opposizione alla riforma delle ore di servizio.

I Teamster si sono uniti ai sostenitori della sicurezza stradale e automobilistica, ai cittadini per autostrade affidabili e sicure, ai genitori contro i camionisti stanchi e alla Coalizione per la sicurezza dei camion per presentare una petizione per riconsiderare il 30 giugno.

“L’indebolimento delle regole delle ore di servizio metterà indubbiamente in pericolo la vita dei camionisti e dei cittadini con cui condividono le strade ogni giorno”, hanno scritto le organizzazioni. “Nonostante le affermazioni secondo cui queste revisioni consentiranno ai conducenti di fare scelte indipendenti per affrontare la fatica in modo più efficiente, la ripetuta menzione del traffico, del cattivo tempo e del tempo di detenzione smentisce questa affermazione come reale giustificazione dell’agenzia per questa proposta di modifica alle regole delle ore di servizio.”

La Commercial Vehicle Safety Alliance ha anche presentato una petizione per la riconsiderazione contro la riforma delle ore di servizio.

Nella sua petizione, CVSA ha chiesto che FMCSA riconsideri il linguaggio nella regola finale relativa alle condizioni di guida avverse, all’uso del trasporto personale e alle esenzioni di ore di servizio esistenti che CVSA afferma “diventerà ridondante o imprecisa quando la regola finale entrerà in vigore.”

CVSA è preoccupata che la disposizione di guida avversa possa essere utilizzata in combinazione con l’esenzione dal raggio di 150 miglia aeree, che la regola non abbia modificato la definizione di trasporto personale e che le nuove regole significhino che alcune delle esenzioni esistenti di FMCSA dovrebbero essere annullate o riviste.

Andando avanti

Nonostante l’opposizione, sembra che FMCSA intenda attuare le modifiche come previsto.

“Sembra che si stia muovendo nella giusta direzione”, ha detto Jay Grimes, direttore degli affari federali di OOIDA, a Land Line Now all’inizio di questa settimana.

“Mullen ha certamente commentato il processo di regolamentazione e ha detto che in questo momento non c’è alcuno sforzo per diminuire o tenere a bada da quel settembre. 29 data. Ha detto che l’agenzia sta continuando a rivedere quelle petizioni per la riconsiderazione. Stanno ancora facendo la loro due diligence quando si tratta di sensibilizzazione e istruzione quando si tratta di una varietà di stakeholder … (da) i suoi commenti e i commenti travolgenti di conducenti e stakeholder, siamo ottimisti che settembre. 29 sta per essere la data.”

Leave A Comment