• Home
  • Il gelato alla vaniglia era originariamente nero?

Il gelato alla vaniglia era originariamente nero?

On 18 gennaio 2017 almeno due Facebook pagine condiviso un meme, sostenendo che il gelato alla vaniglia era originariamente un colore nero profondo, ma è offeso, bianco, persone, tanto che il suo tono era cambiato in 1912:

non c’è bisogno di essere un appassionato di storia o un culinarie mago ad essere scettici del reclamo veridicità. Chiunque abbia mai fatto piatti alla vaniglia è probabilmente consapevole del fatto che la vaniglia racchiude un sacco di sapore in un fagiolo relativamente piccolo ed è raramente più visibile di piccoli granelli scuri in piatti come la crème brûlée.

Le prime immagini di gelato sono facili da trovare. Il più vecchio che abbiamo potuto scavare è da 1876:

Uno della stessa epoca mostrava ragazzi a Londra che mangiavano gelato pallido, e un colpo del 1899 di Carry Nation proibizionista la raffigurava con un cono di vaniglia bianco:


Le fotografie del 1900, 1908 e 1909 mostravano un gelato altrettanto pallido.

Abbiamo trovato decine di fotografie di gelato nero, con o senza cono nero. Le fotografie hanno condiviso un filo conduttore: l’attribuzione alla gelateria Morgenstern di New York City e il loro sapore di” cenere di cocco”:

Ecco il gelato jet black coconut ash, realizzato con gusci di cocco bruciati di # Morgensters leaves ur mouth black! pic.twitter.com/t1t5kwUSMk

-104.8 Canale 4 (@channel4dubai) Può 30, 2016

Abbiamo contattato un rappresentante di Morgenstern in 2017, che ci ha detto che l’immagine ha mostrato il suo sapore di “cenere di cocco” e ha confermato che hanno anche venduto coni neri. Nel 2018, il Dipartimento della Salute di New York ha emesso un divieto di utilizzo di carbone attivo negli alimenti. Il sapore da allora è stato rimosso dal menu.

Quindi, anche se l’immagine del gelato nero era reale, il suo retroscena non lo è. Il gelato alla vaniglia è naturalmente bianchiccio, e il meme non ha alcuna base in realtà.

Leave A Comment