PMC

Discussione

Poiché il PSA era stato scoperto da Ablin (16) nel 1970, è stato il marcatore tumorale più utilizzato al giorno d’oggi per rilevare il cancro alla prostata precoce e monitorare la risposta alla terapia. Pertanto, per determinare l’intervallo normale per il livello di PSA sierico è importante e 4.0 ng / ml come limite superiore del livello di PSA sierico è stato ampiamente accettato al giorno d’oggi. Tuttavia, una meta-analisi (3) ha mostrato che tra gli uomini il cui livello sierico di PSA superiore a 4.0ng / ml, più del 70 per cento non ha avuto PCa. Man mano che l’uomo invecchia, la ghiandola prostatica si ingrandisce gradualmente. Quindi, per gli uomini più giovani senza BPH o con leggera BPH, la nozione di “range normale” per il livello di PSA sierico dovrebbe essere diversa da quelle più vecchie con BPH pesante.

Tang et al. (17) ha recentemente riferito che l’età dei pazienti, il PSA, il volume della prostata e lo stato di DRE erano le variabili indipendenti per predire una biopsia prostatica iniziale positiva, mentre TRUS non lo era. Nel nostro studio, abbiamo impostato i criteri per la biopsia come uomini con due risultati anormali dei tre test (DRE/TRUS/PSA) per alcuni motivi. In primo luogo, le prove da autopsie studio ha mostrato che la prevalenza di cancro alla prostata è stato del 15% e il 60% tra gli uomini da 60 a 90 anni e aumenta con l’età (18), e considerando che un uomo il rischio di morte per cancro alla prostata è di 3 a 4 per cento e la sua vita, il rischio di diagnosi di cancro alla prostata è il 16,7 per cento, è evidente che molti tumori della prostata rilevato nella pratica di routine può essere clinicamente irrilevanti, e che si abbassi la frequenza di taglio aumenterebbe i rischi di overdiagnosing e overtreating clinicamente irrilevante malattia (19). In secondo luogo, il tasso di rilevamento di risultati anormali su DRE e TRUS era rispettivamente del 14,4% e del 9,5% con livelli di PSA di 4,0 ng/ml o meno, l’aggiunta di TRUS a DRE nel programma di screening di soggetti con livelli di PSA da 2,0 a 4,0 ng/mL ha aumentato il tasso di rilevamento del cancro alla prostata al 30,8% (15). In terzo luogo, dal 72% all ‘ 82% dei pazienti sottoposti a biopsia in base ai risultati del DRE non avrà il cancro alla prostata (20). Schiumosamente, TRUS non è stato utilizzato nell’esame di screening di prima linea per il cancro alla prostata a causa della mancanza della capacità di diagnosticare il cancro alla prostata nella fase iniziale, mentre è stato ampiamente utilizzato come strumento di screening e follow-up per il cancro alla prostata in Cina, perché è molto più economico. Infine, sono stati riportati documenti che anche alcuni pazienti con cancro alla prostata non possono essere trattati immediatamente al momento della diagnosi e possono essere sottoposti a follow-up con un programma di sorveglianza specifico, chiamato sorveglianza attiva (AS), che è il modo pratico per evitare possibili trattamenti eccessivi del cancro alla prostata (21, 22). Nel nostro studio, oltre il 90% dei livelli di PSA dei pazienti era inferiore a 4.0ng / ml, e per i soggetti con un solo risultato positivo dei tre test (DRE/TRUS /PSA), li prendiamo in un programma di follow-up, monitorando periodicamente il livello di PSA, DRE e TRUS, che può evitare le biopsie inutilmente e non perdere i tumori alla prostata.

Nello studio attuale, la percentuale di uomini con livello di PSA inferiore a 4,0 g / ml era del 100% per il gruppo di età 40-49 anni, del 98,7% per il gruppo di età 50-59 anni e il limite superiore (95 ° percentile) per i due gruppi era rispettivamente di 1,565 e 2,920. Se usiamo ancora 4.0ng / ml come limite superiore del livello di PSA sierico, quindi possiamo immaginare che la sensibilità sarà molto bassa in questi due gruppi nel test di screening PCa. Quindi, abbassare il valore di taglio del PSA per gli uomini relativamente giovani è necessario. Allo stesso modo, i limiti superiori per i tre gruppi di età superiore a 60 anni erano superiori a 4,0 ng/ml e il taglio tradizionale di 4,0 ng/ml causerebbe troppe biopsie inutilmente. Rispetto ai risultati per gli americani bianchi (5) e gli uomini cinesi di diverse regioni, il limite superiore dei livelli sierici normali di PSA per gli uomini cinesi in questo studio era inferiore rispetto agli uomini bianchi e a Taiwan (9), superiore a quello dello Shaanxi cinese (10) e simile a quello della Shanghai cinese (11) e dello Shandong (12) (Tabella 3).

Tabella 3:

Confronto del Siero PSA Intervalli di Riferimento tra i Bianchi Americani e Cinesi, provenienti da Diverse Regioni

il 95 ° Percentile Valore di PSA Sierico
gli uomini Cinesi, provenienti da Diverse Regioni
Età(anni) Gli Americani Bianchi (5) Taiwanese (9)
(7803)
Shaanxi (10)
(1096)
Shanghai (11)
(8422)
Shandong (12)
(9358)
Studio Corrente(1572)
20↓ 1.712(17)
20~29 1.796(360) 1.20(77)
30~39 1.836(1442) 1.21(189) 1.89(1135)
40~49 2.5 2.167(2333) 1.23(233) 2.15(1880) 2.19(3700) 1.565(46)
50~59 3.5 3.329(2258) 2.35(177) 3.20(2255) 2.88(2859) 2.920(312)
60~69 4.5 5.114(880) 3.20(265) 4.10(1800) 4.42(1075) 4.113(536)
70~79 6.5 6.237(440) 3.39(155) 5.37(797) 6.52(589) 5.711(414)
80~ 6.613(93) 7.285(264)
Abbreviation: PSA: antigene prostatico specifico.

Nello studio attuale, gli intervalli di riferimento erano inferiori rispetto agli americani bianchi (5), questo deve essere causato dalle differenze tra razze, fattori dietetici e ambientali. È interessante notare che gli intervalli di riferimento per il livello di PSA negli uomini cinesi a Taiwan, Shanghai, Shandong e Pechino (studio corrente) sono tutti più alti che nello Shaanxi, e geograficamente, i primi quattro si trovano nell’est della Cina e il secondo si trova nell’ovest della Cina. Le differenze ambientali tra l’est e l’ovest della Cina sono evidenti e questo fenomeno potrebbe suggerire che la geografia e i fattori ambientali potrebbero svolgere un ruolo importante nello sviluppo della PCa. Inoltre, la dieta tra le cinque regioni presenta alcune differenze e che sarà un altro fattore nello sviluppo di PCa. Inoltre, anche se la Cina è un paese con più nazionalità, ma più del 90 per cento delle popolazioni sono di nazionalità Han, inoltre, a causa delle dinastie alternanza, guerre e matrimoni tra diverse nazionalità negli ultimi migliaia di anni, la disparità etnica all’interno cinese sono vaghi ora. Quindi gli intervalli di riferimento per il livello di PSA causati da diverse nazionalità tra i cinque studi forse molto piccoli e possono essere ignorati. Ovviamente,la norma degli intervalli di riferimento fondata da Oesterling et al. (5) non può andare bene per gli uomini cinesi. Allo stesso tempo, gli intervalli di riferimento per il livello di PSA per gli uomini cinesi in diverse regioni dovrebbero essere diversi, proprio come mostra la tabella 3. L’obiettivo dello screening è rilevare tumori della prostata clinicamente significativi in una fase in cui l’intervento riduce la morbilità e la mortalità. Questo studio mostra che su tutta la fascia di età, il livello di PSA sierico direttamente correlato con l’età (r 0 0.314,P<0.001), coincidenze con studi precedenti (6-12). Ma non solo l’età può causare l’innalzamento del livello di PSA, una grave condizione può portare all’innalzamento del livello di PSA sierico (1, 2), come abbiamo detto prima, e tutti questi fattori dovrebbero essere considerati nello screening. Inoltre, dovrebbe essere coinvolta anche la storia familiare del cancro alla prostata e delle precedenti biopsie negative. Anche così, è più appropriato praticare gli intervalli di riferimento legati all’età piuttosto che utilizzare il singolo cutoff di 4.0 ng/ml per gli uomini di tutte le età. Lo studio attuale aveva alcune limitazioni. In primo luogo, i dati dello studio attuale non sono stati derivati da una popolazione basata sulla comunità, ma provenivano dallo stesso ospedale. Eppure, in questa coorte di studio, tutti i soggetti erano le persone sane che sono venute al nostro ospedale per un esame sanitario di routine invece dei pazienti del reparto ambulatoriale o ospedaliero, e abbiamo anche escluso i pazienti con infezione del tratto urinario o ostruzione, quindi il pregiudizio è stato ridotto al minimo. In secondo luogo, la definizione di uomini senza cancro è uomini con due risultati negativi dei tre esami (PSA, DRE e TRUS) o con due risultati anormali ma con una biopsia negativa, che potrebbe perdere alcuni casi di PCa, e anche le biopsie sestanti mancherebbero alcuni casi di PCa (23). Per evitare tale bias, tutti i soggetti devono essere sottoposti a biopsie e sottoporsi a più di 10-12 biopsie, che possono aumentare i rischi di sovradiagnosi e overreating malattia clinicamente non importante (3), e non può essere facilmente realizzato anche.

Leave A Comment