• Home
  • Tinture & Glycerines

Tinture & Glycerines

Tinture& Glycerines

Le tinture, che sono estratti liquidi concentrati, sono uno dei modi migliori per estrarre e conservare la medicina vegetale. L’alcol è in grado di estrarre la più ampia gamma di costituenti vegetali mentre le tinture di glicerina tendono a non essere così forti ma sono comunque un’ottima alternativa soprattutto per le persone che non possono o scelgono di non consumare alcol o per bambini e anziani. Il sapore dolce della glicerina può anche essere utile in termini di conformità del destinatario. L’alcol e la glicerina dureranno entrambi per molti anni.

Ci sono due modi generali per fare una tintura, il metodo popolare o il metodo scientifico più esigente. Descriveremo il metodo popolare qui. Il metodo scientifico prende in considerazione il peso della materia vegetale e il peso dell’acqua delle piante quando si calcola la quantità di menstruum liquido (alcool & acqua) da aggiungere. Per saperne di più su questo metodo controlla il libro di Richo Cech Making Plant Medicine.

È possibile utilizzare erbe fresche o secche per fare una tintura di alcol, anche se uno dei vantaggi dell’utilizzo di erbe fresche è che l’alcol conserva la medicina fresca, alcuni dei quali possono essere persi in erbe secche. Quando si utilizzano erbe fresche riempire un barattolo fino in fondo con materia vegetale (meglio tagliare in pezzi più piccoli) e coprire con alcool. Si desidera utilizzare sia 80 o 100 alcol prova. La metà della prova è uguale alla percentuale di alcol, quindi la prova 80 è composta da 40% di alcol (e 60% di acqua). Coprire la tintura e lasciare riposare per almeno 4-6 settimane o un ciclo lunare. Conservare in un luogo fresco e asciutto e sentitevi liberi di dare la vostra tintura una scossa ogni giorno o ogni pochi giorni sia per mantenere la materia vegetale accuratamente miscelato con l’alcool e per infondere un po ‘ della propria energia nella medicina. Assicurati di etichettare il barattolo con il nome e la data.

Le erbe secche sono più concentrate, quindi è possibile utilizzare la metà della quantità di erbe fresche. Altrimenti fai la tintura allo stesso modo delle tinture di erbe fresche. Lo stesso vale per le radici fresche & secche. È sempre meglio tagliare le radici o le erbe per aumentare la superficie in modo che più medicine vengano estratte dalla materia vegetale. Le glicerine sono fatte allo stesso modo tranne che è meglio diluire la glicerina con acqua, 50:50 o 75:25 (glicerina all’acqua). La glicerina è un’estrazione di grassi vegetali ma è molto dolce e densa. Se non diluito può essere schiacciante dolce.

Quando la tintura o la glicerina è pronta a filtrare, utilizzare un colino, una garza, una mussola o una tintura per filtrare la materia vegetale, versando il liquido in un barattolo pulito. Fai del tuo meglio per spremere tanto dalla materia vegetale prima del compostaggio. E ancora una volta assicurati di etichettare la tua medicina in modo da non dover giocare più tardi!

Le bottiglie contagocce sono eccellenti per le tinture in quanto ti danno un senso di dosaggio e sono facili da usare.

Leave A Comment