• Home
  • Virginia Woolf Biografia

Virginia Woolf Biografia

Primi anni e il matrimonio

Virginia Stephen è nato a Londra il 25 gennaio 1882. Era la figlia di Sir Leslie Stephen, un famoso studioso e filosofo (un cercatore di conoscenza) che, tra molte occupazioni letterarie, era un tempo redattore della rivista Cornhill e del Dictionary of National Biography. James Russell Lowell, il poeta americano, era il suo padrino. Sua madre, Julia Jackson, morì quando il bambino aveva dodici o tredici anni. Virginia e sua sorella furono educate a casa nella biblioteca del padre, dove Virginia incontrò anche i suoi famosi amici tra cui G. E. Moore (1873-1958) e E. M. Forster (1879-1970). La giovane Virginia cadde presto nel mondo della letteratura.

Nel 1912, otto anni dopo la morte del padre, Virginia sposò Leonard Woolf, un brillante giovane scrittore e critico di Cambridge, Inghilterra, i cui interessi nella letteratura, nell’economia e nel movimento operaio erano ben adatti ai suoi. Nel 1917, per divertimento, fondarono la Hogarth Press impostando e stampando a mano su una vecchia pressa Due Storie di ” L. e V. Woolf.”Il volume è stato un successo, e nel corso degli anni hanno pubblicato molti libri importanti, tra cui Prelude di Katherine Mansfield (1888-1923), allora uno scrittore sconosciuto; Poesie di T. S. Eliot (1888-1965); e Kew Gardens di Virginia Woolf. La politica della Hogarth Press era di pubblicare il lavoro migliore e più originale che venisse alla sua attenzione, e i Woolf come editori favorivano scrittori giovani e sconosciuti. La sorella maggiore di Virginia, Vanessa, che sposò il critico Clive Bell, partecipò a questa impresa disegnando giacche antipolvere per i libri pubblicati dalla Hogarth Press.

La casa di Virginia Woolf a Tavistock Square, Bloomsbury, divenne un centro letterario e artistico, attirando intellettuali diversi come Lytton Strachey (1880-1932), Arthur Waley (1889-1966), Victoria Sackville-West (1892-1962), John Maynard Keynes (1883-1943) e Roger Fry (1866-1934). Questi artisti, critici e scrittori divennero noti come Bloomsbury group. La teoria dell’arte di Roger Fry potrebbe aver influenzato la tecnica di Virginia come romanziere. In linea di massima, il gruppo Bloomsbury ha tratto dagli interessi filosofici dei suoi membri (che erano stati educati a Cambridge) i valori dell’amore e della bellezza come essenziali per la vita.

Leave A Comment